Costituisci una cooperativa in 5 step

1

Redazione dell’Atto costitutivo

La cooperativa si costituisce per atto pubblico, redatto da un notaio. L’atto costitutivo costituisce l’atto formale che rappresenta la nascita della società.

2

Redazione dello Statuto

Lo statuto, che contiene le norme sul funzionamento della società, può essere inserito nell’atto costitutivo o formare oggetto di atto separato, ma costituisce comunque parte integrante dell’atto costitutivo.

3

Deposito dell’Atto costitutivo e iscrizione della società al Registro delle Imprese

Il Legale Rappresentante della Cooperativa dovrà richiedere, presso l’Agenzia delle Entrate, l’attribuzione del numero di codice fiscale e partita IVA.  Il notaio dovrà provvedere a registrare l’Atto costitutivo e lo Statuto presso la Camera di Commercio ed iscrivere la società al Registro delle Imprese e al R.E.A.

4

Iscrizione all’Albo Nazionale delle Cooperative

L’iscrizione è obbligatoria per tutte le cooperative, a prescindere dal fatto che siano a mutualità prevalente o non prevalente. L’Albo è tenuto presso il Ministero delle Attività Produttive che si avvale degli uffici delle Camere di Commercio.

5

Acquisto e vidimazione dei Libri Sociali

I libri sociali sono: il Libro soci, il Libro dei verbali delle assemblee dei soci, il Libro dei verbali dell’Organo Amministrativo e il Libro dei verbali dell’Organo di Controllo (solo nel caso in cui sia stato nominato).

Confcooperative Cagliari provvede alla redazione dello Statuto e alla fornitura e vidimazione dei Libri Sociali e si avvale di un Notaio di fiducia convenzionato per la redazione e deposito dell’Atto costitutivo e per l’iscrizione della società al Registro delle Imprese e all’Albo Nazionale delle Cooperative.

 


Questo sito web utilizza i cookie.

Utilizziamo i cookie all'unico scopo di di monitorare la quantità di visite al sito in forma anonima e per migliorare l'esperienza utente.